Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Genere: Poesia
Collana: Poeticamente abita
Editore: Andrea Pacilli Editore
Pagine: 90
ISBN: 9788896256398
Distribuito: Messaggerie
Anno: 2014
NIC: 15.5

10,00

Acquista IBS
  0 / 0
ScarsoOttimo
Visualizzazioni: 1146

 

Abstract

Una raccolta di poesie opera prima di un giovane autore romano. Come spiega la prefazione di Luca Benassi: E' l'abbandono al desiderio e alla verità della poesia, nel proliferare di immagini che ricordano l'intensità di uno dei maggiori lirici del 900, Pedro Salinas, a costituire la cifra di maggior interesse nella poesia di Borgia ... il lettore vi troverà versi di un'energia dirompente, nei quali aprire squarci nell'abisso del proprio sentire". Una poesia intensa, solare e intima, di passione e linguaggio, per un esordio da segnalare.